fbpx
riconoscimenti guide la montina franciacorta 2023

Il 2023 de La Montina: un’annata da incorniciare.

Quello appena trascorso è stato un altro anno di grandi soddisfazioni per i riconoscimenti assegnati alla qualità di tutte le etichette La Montina.

Ecco una rapida carrellata delle nostre principali affermazioni nelle più rinomate competizioni di categoria.

Cominciamo con una segnalazione di valore internazionale. James Suckling, tra i più autorevoli critici enologici al mondo, ha degustato i Franciacorta La Montina per il suo sito.
L’esperienza e il palato particolarmente sensibile e allenato dell’esperto assicuravano uno standard di giudizio molto alto.

Il risultato ci ha dato grande soddisfazione, con un punteggio compreso fra 90 e 92 punti per tutte le nostre etichette. In particolare, l’esperto statunitense ha apprezzato due produzioni di punta. Il Millesimato Brut 2018 e il Quor Riserva Brut Nature 2016 hanno infatti ricevuto il punteggio più alto.

Certi riconoscimenti ci spingono a fare sempre meglio, lavorando con impegno ed entusiasmo per soddisfare tutti coloro che scelgono La Montina.

Ecco le schede di degustazione e il relativo punteggio dei nostri 6 vini presi in esame.

Punteggio degustazione James Suckling La Montina Millesimato Brut

FRANCIACORTA MILLESIMATO  BRUT 2018 – 92 punti

Al naso camomilla, pasta frolla, mele cotte e miele. Di medio corpo, stratificato e con ottima profondità. Bollicine molto morbide. Carattere mielato e umami. Da bere adesso.

Punteggio degustazione James Suckling La Montina Quor Nature 2016

FRANCIACORTA QUOR RISERVA BRUT NATURE 2016 – 92 punti

Mostra aromi di limoni, pere, mandorle crude, pralina. Fresco e concentrato con un corpo medio e struttura minerale a metà palato. Acidità croccante e bollicine finissime con un finale rinfrescante e agrumato. Da bere adesso o da conservare.

Punteggio degustazione James Suckling La Montina Rose extra brut

FRANCIACORTA ROSÉ EXTRA BRUT – 91 punti

Note di buccia di pesca, ciliegie, fiori secchi, crosta e sentori di caramello. Di corpo medio-pieno, con consistenza cremosa e mousse fine. Sentori di spezie e buccia d’arancia nel finale sapido. Da bere adesso.

Punteggio degustazione James Suckling La Montina Satèn

FRANCIACORTA SATÉN BRUT – 91 punti

Aromi di pere, limone e pesche bianche con fragranze floreali. Di medio corpo, pulito e croccante con bollicine fini e un finale piccante e saporito. Da bere adesso.

Punteggio degustazione James Suckling La Montina extra brut

FRANCIACORTA EXTRA BRUT – 90 punti

Pere, crostata, limoni e mandorle al naso. E’ fresco, secco e cremoso con bollicine fini e un finale piacevolmente biscottato. Da bere adesso.

Punteggio degustazione James Suckling La Montina extra brut

FRANCIACORTA ROSÉ DEMI SEC – 90 punti

Note di fragole secche e lamponi con sentori di semi spezie e panna. Di corpo medio-pieno, fruttato e secco al palato con bollicine cremose e un finale saporito. Da bere adesso.

Un altro riconoscimento di altissimo livello per un nostro Franciacorta. La “The Champagne & Sparkling Wine World Championships” è la classifica che ogni anno premia i migliori spumanti prodotti nei cinque continenti. Si tratta della rassegna più autorevole al mondo, creata dall’esperto degustatore Tom Stevenson.

Il nostro La Montina 2018 Brut è stato premiato come il “World Champion Classic Vintage Brut 2023. ​È il più alto riconoscimento nella categoria “Vintage”, quella che raggruppa i vini “Riserva”, vale a dire millesimati prodotti esclusivamente in annate eccezionali, nelle quali le uve raggiungono quella rara qualità che permette loro di affinarsi in bottiglia per almeno 5 anni.

Grandi soddisfazioni anche a casa nostra. Gli iscritti dell’Associazione Italiana Sommelier della Lombardia hanno espresso il loro insindacabile verdetto. E hanno premiato tre etichette La Montina.

La prestigiosa Guida ViniPlus 2024 ha assegnato lo speciale riconoscimento della Rosa Oro al nostro Franciacorta Brut Nature Quor Riserva 2016. E altre 4 Rose Camune al Franciacorta Demi-sec Rosé e al Franciacorta Brut Satèn.

La Montina rosa oro viniplus 2023
4 viti Vitae Quor 2024 (1)

Sapevamo che il nostro Franciacorta DOCG Brut Nature Quor riserva 2016 era destinato a una carriera fortunata e ricca di soddisfazioni.

Non ci ha dunque del tutto sorpreso, ma certo riempito di orgoglio, che abbia ottenuto il massimo riconoscimento delle Quattro Viti nella decima edizione di Guida Vitae Vini 2024, edita dall’Associazione Italiana Sommelier.

Ancora una volta, essere premiati da chi se ne intende davvero è un prezioso riconoscimento all’impegno e alla qualità del lavoro di tutto il nostro team.

Vinibuoni d’Italia non è una guida qualsiasi, ma l’unica dedicata ai vini da vitigni autoctoni, pubblicata dal Touring Club Italiano.

L’edizione 2023, quella del ventennale, nella sezione “spumanti metodo classico” ha premiato con ben 4 stelle tre nostri Franciacorta DOCG: l’Extra Brut, il Brut Nature Quor riserva 2016 e il Rosé Demi Sec.

Inoltre, il Brut Nature Quor riserva 2016 ha ottenuto ben due Corone. Una data dai coordinatori regionali della Guida ai vini con il punteggio più alto nelle commissioni di selezione. L’altra assegnata dalle commissioni ospiti, composte da giornalisti, operatori, sommelier e winelover. Il nostro Franciacorta è stato anche inserito nella Top 300, il riconoscimento speciale assegnato dai curatori nazionali della Guida ai migliori 300 tra i vini che hanno ottenuto la Corona.

Dopo un riconoscimento del genere, ci sentiamo tutti più buoni.

corona-vinibuoni-la montina Franciacorta Quor nature 2016

La Montina ringrazia tutti coloro che hanno votato e premiato i suoi vini. E rilancia, lavorando sempre con entusiasmo alla costante ricerca della più alta qualità.